#PAUSAGREEN – PLASTIC CATCHERS – Il gioco che pulisce gli oceani

Raccogli la plastica e salva il pianeta!

Il problema dei rifiuti e soprattutto della plastica che non viene riciclata, è un’enorme minaccia per gli oceani e per migliaia di specie marine ormai in via d’estinzione. Pensate che 8 milioni di tonnellate finiscono ogni anno in mare, diventando trappole mortali o cibo per pesci, tartarughe, uccelli, balene e delfini, fino ad arrivare nei nostri piatti!

Gli inventori

Leonardo Marcuzzi e Marco Mallardi entrambi studenti del Liceo Galileo Galilei di Trieste hanno così ideato e progettato un gioco per cellulare che permette di raccogliere plastica dagli oceani e ridurre l’enorme impatto ambientale che l’inquinamento marino sta causando in questi ultimi anni. Ciò è stato possibile grazie al grande aiuto dato da un centinaio di persone, tra cui il Castello di Duino e i Principi della Torre e Tasso che hanno sostenuto le spese per i dispositivi necessari per sviluppare l’applicazione e i costi delle tasse relative alla pubblicazione di un gioco per telefoni cellulari. Un altro aiuto particolare, inoltre, è stato dato dall’azienda Flowe, che ha terminato la raccolta fondi e ha offerto ai giovani l’opportunità di essere presentati nel corso della settimana del pianeta.

Ma come fa un semplice gioco a ripulire i mari dalla plastica?

Attraverso un accordo con “PlasticFreeIt”, una ONLUS che si occupa di raccogliere plastica dagli oceani, tutto il profitto derivato dalle varie pubblicità e gli acquisti in-app verrà devoluto per la raccolta della plastica in mare. Il progetto infatti è al 100% no-profit!

Ogni giocatore ha la possibilità, in tempo reale, di sapere quanta plastica è riuscito ad eliminare dal mare. E’ stato stimato che una persona sarebbe in grado di raccogliere qualche chilogrammo di plastica in poche ore di gioco, arrivando solo con qualche migliaio di download fino a qualche tonnellata di plastica!!

Annunci

In questo gioco gli obiettivi sono essenzialmente due:

  • Raccogliere più plastica possibile dai mari.
  • Arrivare il più lontano possibile, infatti più lontano vai più plastica raccogli!

Il gioco consiste in una barchetta che, avanzando, deve evitare una serie di ostacoli e raccogliere dal mare quante più bottiglie di plastica possibili. Quello che viene catturato a fine partita viene convertito in microgrammi di plastica. Più giochi più raccogli.

Andando avanti col gioco si avrà la possibilità di sbloccare diversi tipi di imbarcazioni come barche a vela, motoscafi, drakkar vichinghe o velieri pirati!

Un gioco semplice, ma molto molto ambizioso.

IN Conclusione..

Abbiamo visto come una semplice app possa permettere alle persone di aiutare concretamente il pianeta a combattere un delicato problema. Questo è un esempio di buon utilizzo della tecnologia che il nostro tempo ci offre, e mostra che le soluzioni esistono, basta ingegnarsi. Oltre al fine principale infatti il gioco sensibilizza anche le persone sul tema in questione, spesso ignorato o messo in secondo piano, mettendo in risalto il lavoro di chi si occupa costantemente della salvaguardia dei nostri oceani per un futuro migliore per tutti.

gioca con noi a pulire il mondo!

Annunci
Annunci

Rispondi