Orto sinergico

L’orto sinergico è un progetto avviato dal TrashTeam in collaborazione con la G.A.U, si tratta di gestire un piccolo terreno nella zona di Struppa dato in concessione dal comune, nel tentativo di realizzare un orto sinergico.

UN ORTO SOSTENIBILE

Molti non sanno che la coltivazione e le attività agricole intensive sono una delle maggiori fonti di inquinamento del pianeta, è per questo che il TrashTeam sta tentando un tipo di coltivazione differente, non intensiva: per orto sinergico si intende infatti questo, il ricreare le condizioni naturali per far si che le coltivazioni crescano in modo meno artificiale possibile .
La natura ha sempre funzionato da sola e ha sempre dato frutti e ortaggi, gli stessi che troviamo al giorno d’oggi sulle nostre tavole, per questo, riuscendo a capire la sinergia biologica fra i diversi tipi di piante, si possono ottenere sorprendenti risultati con il minimo sforzo: il concetto è quello di faticare meno, lasciando fare alla natura quelle attività che avvengono ciclicamente, come la concimazione, riducendo così l’impatto ambientale.

CHI SEMINA, RACCOGLIE!

Questa iniziativa nasce con l’idea di fare scuola, ossia con il desiderio, una volta avviata a pieno ritmo, di coinvolgere gli istituti scolastici per farla poi rientrare in un più ampio progetto di coinvolgimento dal punto di vista didattico studiato appunto per le scuole; il fine è quello di mettere in luce le potenzialità della natura e comunicare alle generazioni più giovani, che esiste la possibilità di fare agricoltura senza inquinare.

Annunci